Articoli

  • Per cavo orale si intende quella parte della bocca, situata posteriormente alle labbra, che comprende diverse formazioni anatomiche e che si estende posteriormente fino al cosiddetto istmo delle fauci, costituito dai pilastri palatini anteriori e posteriori, all’interno dei quali sono alloggiate le tonsille.   Cosa......

  • La cavità orbitaria, a forma di cono, è delimitata da quattro pareti ossee (tetto, pavimento, parete laterale, parete mediale), alla cui composizione partecipano diverse strutture scheletriche: osso frontale, osso zigomatico, etmoide, sfenoide, mascellare superiore. Al suo interno è contenuto l’apparato visivo, con il globo oculare,......

  • I tumori della mandibola possono originare dai diversi tessuti che la compongono: dalla parte ossea, scheletrica, che ne costituisce l’impalcatura; da residui dei molteplici tessuti embrionari che contribuiscono alla formazione dei denti ed infine dai tessuti di rivestimento della mandibola stessa, cioè le gengive e......

  • La gengiva è il tessuto di rivestimento dei denti e del processo alveolare, che è quella parte di osso mandibolare su cui sono situati i denti. Composizione della gengiva E’ costituita da una parte più spessa e resistente, cheratinizzata, di colore rosa, che circonda e......

  • Il mascellare superiore è un organo con una struttura abbastanza complessa. Esso, infatti, è costituito da una parte inferiore ossea a forma di ferro di cavallo (infrastruttura), che costituisce il complesso alveolare con i relativi elementi dentari, una parte intermedia (mesostruttura), che contiene al suo......

  • Il palato è quel diaframma che separa la cavità nasale dalla cavità orale. E’ costituito, nella sua parte anteriore, da  una componente fissa, ossea, a forma di cupola o volta, rivestita inferiormente verso il cavo orale da mucosa cheratinizzata, simile a quella gengivale, mentre la......

  • Nell’ambito dei tumori del cavo orale,  la lingua è la sede più frequentemente coinvolta, rappresentando il 30% circa di tutte le lesioni maligne; come per tutti i tumori del cavo orale, i principali fattori di rischio sono il fumo di sigaretta, il consumo di alcol......

  • La Onlus “Tra Capo e Collo” nasce come naturale evoluzione del gruppo e del lavoro multidisciplinare già in atto da alcuni anni nell’ Ospedale S. Anna di Como. Uno degli obiettivi della Onlus è quello di soddisfare la necessità di assistenza socio-sanitaria per i pazienti affetti......

  • Dalla analisi della letteratura internazionale e dei topics dei maggiori eventi congressuali nazionali ed internazionali, l’approccio multidisciplinare ai tumori della Testa e del Collo è considerato una realtà organizzativa ormai indispensabile per i centri di maggior volume ed esperienza. Una filosofia mutidisciplinare rappresenta lo strumento per......

  • I tumori della bocca rappresentano circa il 10 % di tutte le neoplasie maligne negli uomini e il 4 % nelle donne. In Italia ogni anno vengono diagnosticati circa 4.500 casi di tumore alla bocca. L’età media alla diagnosi è di 64 anni. La lingua è......